trammanenti-per-capelli-rovinati

I trattamenti per capelli rovinati sono indispensabili per riparare i danni causati dall’esposizione al sole e alla salsedine durante l’estate o da altri fattori. 

I capelli sono un bene prezioso per la nostra bellezza ed è per questo motivo che dobbiamo averne estrema cura. 

Ecco i consigli di Alessia Barni – Junior Colorist di Graffiti Hair – su come possiamo addolcire e ripristinare i capelli spenti, assottigliati e disidrati dal mare e non solo. 

Come avere i capelli lucidi e morbidi dopo l’estate: i consigli di Alessia Barni  

Alessia Barni Junior Colorist Graffiti Hair

Sappiamo bene che i capelli dopo l’estate non sono nella loro miglior forma. Il sole e il salmastro seccano la chioma, così come lo styling – l’uso della piastra –  eseguito nel modo sbagliato. 

Durante i mesi più caldi, poi, teniamo spesso i capelli raccolti in acconciature troppo strette – ponytail e chignon in primis – causando un indebolimento della chioma. 

Esistono quindi tantissimi trattamenti per capelli rovinati, perché sono tantissime le esigenze e le tipologie di danno. 

La nostra Junior Colorist, Alessia Barni, vi consiglia alcuni dei trattamenti che si possono fare  in salone e a casa e che servono a ripristinare la chioma, rendendola morbida, setosa e luminosa. 

La prima cosa da fare è idratare e riparare i capelli con trattamenti settimanali più intensi da fare  quotidianamente con poche gocce di olio.

Se i capelli sono colorati o decolorati il mio consiglio è di fare una tonalizzazione a ph acido, che richiude le cuticole dei capelli, recuperando la brillantezza persa.

Infine, tagliare i capelli. Potete fare anche solo una spuntatina per rimuovere le parti più danneggiate delle punte oppure fare un cambio look, per ripartire con uno stile nuovo e affrontare il ritorno a lavoro con tanta carica.

I trattamenti per capelli rovinati di Graffiti Hair sono tutti personalizzati;  li misceliamo direttamente  in salone, insieme a voi, dopo aver valutato il vostro specifico problema. 

I trattamenti per capelli rovinati: le maschere personalizzate di Graffiti Hair 

maschera-capelli-colori-graffiti-hair

Non può esistere un unico trattamento per capelli rovinati. La soluzione migliore è capire la causa e il  problema della vostra chioma, dopodiché creare una maschera personalizzata. 

Una soluzione molto efficace che stiamo utilizzando in questi giorni in salone, infatti, è la miscelazione di una maschera idratante o ristrutturante,  in base alle diverse necessità.

Ci mettiamo, poi,  all’interno un tonalizzante a ph acido, in modo da idratare riparare e tonalizzare nello stesso momento. 

Prepariamo queste formule personalizzate anche per essere usate a casa. Potete, quindi, creare la vostra maschera personale, da portare via in un flacone molto trendy, decorato con diversi colori fluo tra i quali scegliere. 

Si possono fare diverse maschere personalizzate, per riportare la chioma alla sua bellezza iniziale. Durante la valutazione del danno, consideriamo anche la tipologia dei vostri capelli. 

A seconda che siano secchi, spezzati o colorati, creiamo un trattamento differenziato, che possa essere efficace davvero.  Ecco qualche esempio. 

Capelli secchi 

Il trattamento ideale per i capelli secchi è una maschera a idratazione concentrata.  

Quando i capelli sono disidratati, è opportuno nutrire la chioma arricchendola di principi attivi, che possano far recuperare l’acqua persa a causa del mare. 

Capelli spezzati 

Quando i capelli sono anche danneggiati, quindi soggetti a rotture, il trattamento consigliato è generalmente a idratazione intensa e rinforzante. 

I capelli soggetti a uno styling quotidiano eseguito senza un prodotto protettivo, così come gli agenti atmosferici, lasciano le vostre ciocche visibilmente indebolite.

Quando i capelli si spezzano diventano anche ruvidi e secchi, specialmente sulle punte.  Oltre alla maschera per capelli spezzati, è importante scegliere uno shampoo e un balsamo più delicati e più idratanti, da usare tutti i giorni. 

Capelli colorati e trattati chimicamente

Il trattamento per capelli rovinati e colorati deve essere profondamente riparatore

Quando si esegue un colore dei capelli non professionale, magari a casa, senza le adeguate conoscenze e con l’uso di prodotti sbagliati, il rischio per i vostri capelli è molto alto. 

Fare dei trattamenti chimici da soli, piuttosto che in salone, provoca il  livello di danno più alto ai vostri capelli. 

La maggior parte dei trattamenti sbagliati  comporta l’alterazione della struttura effettiva dei capelli che saranno soggetti a rotture improvvise o porosità visibili a occhio nudo. 

Capelli rovinati che si spezzano: cosa succede alla chioma 

trattamenti-per-capelli-rovinati

I capelli che si spezzano, che appaiono piatti e spenti sono un problema serio, da non sottovalutare. 

Quando la chioma è estremamente danneggiata si sviluppano crepe nello strato esterno del capello, la cuticola.

Una volta che la cuticola si solleva – dunque si apre –  i capelli sono a rischio di ulteriori danni e rotture. 

Questa alterazione dei capelli li rende opachi o crespi, dunque difficile da gestire.

Possiamo rimediare i capelli secchi e fragili con trattamenti professionali, dietro consulenza  del parrucchiere esperto.

I  salone possiamo, infatti,  trovare i trattamenti che riescono a rimediare anche i danni di capelli molti rovinati, che hanno ormai alterazioni permanenti. 

Come capire se i capelli sono rovinati 

I capelli rovinati si riconoscono subito, non è difficile rendersi conto che c’è qualcosa che non va. 

I capelli sono sani quando le squame sono aderenti, dunque la chioma è lucida ed elastica. 

In questo caso i capelli si pettinano facilmente e le punte appaiono  integre. 

Quando, invece, i capelli sono rovinati dalla salsedine o da altre cause, questi ultimi diventano ruvidi al tatto, appaiono opachi e assottigliati, con poco volume. 

Le cause dei capelli secchi e sfibrati  

capelli-secchi

Sono tante le cause dei capelli secchi e sfibrati, che richiedono trattamenti per capelli rovinati. Ne elenchiamo alcuni, come le colorazioni sbagliate, styling improprio o eccessivo calore

Le colorazioni fatte a casa 

Tingersi i capelli a casa può avere delle conseguenze anche molto gravi sui vostri capelli. 

I coloranti chimici, a lungo andare, possono eliminare l’umidità naturale dei capelli, rendendo rapidamente questi ultimi ruvidi al tatto e soggetti a rotture. 

Il consiglio è quello di rivolgersi sempre al vostro colorist di fiducia, che  sa come utilizzare i prodotti corretti, per ridurre al minimo i danni. 

Uso improprio della piastra 

Lo styling con il calore eccessivo  può bruciare le fibre dei capelli e dunque aprire le  cuticole, trasformando i capelli in porosi. 

Usare piastre e phon  troppo spesso  ad alte temperature può rendere i capelli più soggetti a danneggiarsi.

Utilizzate sempre  un prodotto per la protezione dal calore, che servono anche a  prevenire le doppie punte.

Saltare il taglio di capelli  

Infine, vi consigliamo di tagliare i vostri capelli con una certa regolarità – anche una sola spuntatina – per mantenere i capelli sani e ben curati. 

Quando trascorre  troppo tempo tra un taglio e un altro,  infatti, si formano prima o poi  le doppie punte, anche se utilizziamo prodotti idratanti che le prevengono. 

I consigli per prevenire il danneggiamento dei capelli 

Vi ricordiamo che, anche se esistono i trattamenti per i capelli rovinati efficaci,   la miglior cura per i capelli sciupati è sempre la prevenzione. 

Ecco qualche consiglio, ad esempio su come utilizzare la piastra correttamente, sulla frequenza dei lavaggi e su come utilizzare pettine e spazzola. 

Arricciatura e stiratura dei capelli 

Quando lisciate i capelli con la piastra oppure volete fare dei ricci con il ferro, ricordatevi di non usare mai questi strumenti quando i capelli sono ancora bagnati. 

Questi ultimi, infatti, sono più soggetti ai danni dei calore rispetto ai capelli asciugati. I capelli bagnati hanno molte più probabilità di scoppiettare a contatto con la piastra a causa dell’acqua e del calore che entrano in contatto. 

I lavaggi 

Lavare i capelli troppo spesso è un altro modo di danneggiare la chioma. 

Lo scopo del lavaggio dei capelli è rimuovere gli accumuli di sebo dal cuoio capelluto e di pulirli. 

Se vi lavate i capelli troppo spesso, questi ultimi possono diventare molto secchi

Perciò, vi consigliamo di stabilire una routine di lavaggio personalizzata, in base alle vostre esigenze e tipologia dei capelli – lunghi / corti, fini /spessi. 

In ogni caso, cercate di evitare di lavarli tutti i giorni.

Spazzolare e pettinare i capelli 

Se è vero che spazzolare i capelli li rende belli e ordinati, è anche vero che una spazzolatura eccessiva può causare la rottura dei capelli.

Se i vostri  capelli vengono costantemente spazzolati, infatti, è probabile che esercitiate  troppa frizione. 

Per pettinare i capelli bagnati, usate un pettine a denti larghi invece che una spazzola, che districa i capelli in modo più delicato. 

Utilizzo del balsamo 

Infine, l’uso del balsami e della maschera  in modo regolare aiuta rinforzare i capelli

Scegliete un trattamento profondo piuttosto che ricostruttivo, in base alle vostre esigenze specifiche, chiedendo sempre consiglio al parrucchiere. 

Leave your comment