taglio-uomo-capelli-ricci

I capelli ricci non sono facili da gestire,specialmente per un uomo, ma la scelta del taglio giusto,in base al tipo di chioma e di ricciolo,è il modo migliore per tenerli a bada e avere un look personale. Ecco alcuni esempi di taglio uomo capelli ricci e i consigli sul mantenimento.

Capelli ricci: mai più ribelli

riccioli-uomo

Fonte: Pexels

Uno dei classici errori che gli uomini commettono, quando si tratta di prendersi cura della propria chioma riccia, è l’uso dei prodotti sbagliati o un utilizzo improprio di questi ultimi.

Solitamente, sono il gel e le paste modellanti, ad essere applicati sulla chioma, per cercare di tenere a bada i riccioli, ma questi prodotti – se non utilizzati in modo adeguato e soprattutto per il loro scopo – tendono ad appiattire i capelli.

L’obiettivo, invece, dovrebbe essere quello di donare ai ricci un aspetto morbido, definito, ma non impiastricciato o eccessivamente con effetto bagnato.

Prima di tutto, è opportuno utilizzare  uno shampoo adatto a questa tipologia di capelli, che possa togliere il naturale effetto crespo e appesantito.

I lavaggi non dovrebbero essere troppo frequenti – una volta ogni due o tre giorni  – per evitare che i capelli perdano i loro oli naturali e dunque diventino secchi.

Per pettinare i capelli ricci, usate un pettine a denti larghi, quando sono ancora bagnati, per districare e separare i ricci, impedendo così la rottura e portandoli in forma con un unico movimento.

Per mantenere l’aspetto e la morbidezza dei ricci, assicuratevi di utilizzare un balsamo idratante specifico, per mantenerli idratati.

Infine, utilizzate dei prodotti per lo styling che rispettano gli oli naturali dei capelli.

Potete applicare, a seconda delle varie esigenze, un olio per ammorbidire i capelli o uno spray idratante per dare volume.

Per non sbagliare, la cosa migliore da fare è parlare sempre con il parrucchiere;  lo staff di Graffiti Hair Firenze è sempre a disposizione per indicare ai nostri clienti la soluzione migliore per gestire i capelli ricci.

Tagli di capelli uomo: come sistemare la chioma se è riccia

capelli -ricci -uomo

Fonte: Pexels

Lo scopo del taglio deve essere quello di sistemare la chioma, in modo che i ricci prendano una forma ben definita e caschino bene sulla testa, senza strani effetti – troppo bombati o trasandati.

Dal punto di vista dello stile, si sconsiglia a chi ha i capelli ricci di non rasare la chioma completamente, perché ciò annulla la bellezza dei riccio.

Ci vuole un giusto compromesso tra comodità e stile.

Frangia o ciuffo riccio

Se i riccioli sono morbidi, si può fare un taglio non troppo corto, valorizzato da un ciuffo laterale spettinato più lungo, da modellare a piacere con creme style.

Altrimenti, un’altra alternativa è un taglio più corto ai lati,  con un ciuffo centrale,che cade in maniera naturale sulla fronte.

Quest’ acconciatura crea uno stile che da un senso di movimento alla testa e che si può scegliere se avete un po’ di tempo da dedicare ai ricci, applicando i prodotti che servono per tenerli a bada.

Riccioli disordinati

Se sei alla ricerca di un’acconciatura che non crea una forma ben definita, ma che semplicemente segua la natura dei capelli, allora ci vuole un taglio che rispetti i movimenti naturali dei riccioli.

Taglio corto con i ricci

taglio-uomo-capelli-ricci

Fonte: Pexels

I vero e proprio taglio corto uomo capelli ricci può, invece, risolvere la gestione dei tuoi capelli se non hai tempo da dedicargli.

Si può optare per una capigliatura ordinata e pulita, ma che non elimini completamente il senso di movimento del riccio.

E’ la soluzione migliore per chi ha capelli ricci molto crespi – per esempio i capelli afro.

Taglio medio

Lasciando la chioma leggermente disordinata e con ciuffi che cadono morbidi fino alle orecchie, il taglio medio è sicuramente il miglior compromesso per non avere i capelli  troppo arruffati o che nascondono la natura della propria chioma.

Nel taglio medio è importante creare  la giusta scalatura per calibrare i volumi su tutta la testa.

Taglio rasato con ciuffo riccio

Se invece siete alla ricerca di uno styling più audace, allora si possono rasare ,ad esempio, i capelli sui lati e / o  sotto alla nuca, sottolineando i capelli fluenti sulla parte superiore della testa.

 

Leave your comment