Milano-fashion-week-2019

È iniziata oggi la Milano Fashion Week 2019 che – fino al 23 settembre – coinvolgerà stilisti e maison di tutto il mondo per presentare le ultime collezioni Primavera – Estate 2020.

La settimana della moda di Milano è un evento dedicato, appunto,  a tutta la moda, non solo riferita ad abiti e accessori, ma anche alle tendenze del mondo Hairstyle della prossima stagione.

Ed ecco perché anche Graffiti Hair non mancherà di partecipare a questo evento.

Partecipazione nel backstage per la stilista italiana Vivetta

Sfilata-vivetta

Fonte: Instagram @vivetta

Angelo Carbone di Graffiti Hair Firenze  – e assistente coordinatore di The Best Club –  farà parte del gruppo degli hairstylist selezionato per il backstage della sfilata dedicata alla Collezione della stilista Vivetta Ponti.

L’evento è in programma giovedì 19 settembre, ore 16.30,  in via san Gregorio 29 Milano.

Sarà presente anche il Direttore Creativo del gruppo stilistico The Best Club, Toni Pellegrino e Wella Professionals come partner ufficiale della MFW19.

Vi aggiorneremo presto con tutti i dettagli sulla sfilata. Nel frattempo, ecco gli eventi da non perdere durante la settimana della moda.

AGGIONRMENTO FOTOGRAFICO POST SFILATA:

Il meraviglioso staff The Best Club

staff

Un ringraziamento per questo scatto con la stilista Vivetta

vivetta

Da sinistra: Angelo Carbone; Vivetta

 

 

Milano Fashion Week: eventi e sfilate

Wella- Professionals

Fonte: courtesy WellaProfessionals

Come sempre, la settimana della moda è ricca di eventi da annotare in agenda, prime tra tutte le sfilate.

Dopo la cerimonia di apertura che si terrà stasera alle ore 20, il calendario delle sfilate di moda sarà il seguente:

Mercoledì 18 settembre:

  • 10.30 Angel Chen, Via Olona 6 bis
  • 11.30 Tiziano Guardini, Piazza Duomo Scalone Arengario
  • 12.30 Peter Pilotto, Via Manzoni 42
  • 13.15 Calcaterra, Via Meravigli 7
  • 14.00 Marco Rambaldi, Via Olona 6 bis
  • 15.00  Arthur Arbesser, Via privata Scalarini 10
  • 16.00 Prada, Via Lorenzini 14
  • 17.00 Annakiki, Via Calabiana 6
  • 18.00 Alberta Ferretti, Piazza Lina Bo Bardi 1
  • 19.00  N 21, Via archimede 26
  • 20.00 Jill Sander, Via Brera 28

Giovedì 19 settembre:

  • 9.30 Max Mara, Via Roentgen 1
  • 10.30 Emporio Armani, Via Bergognone 59
  • 11.30 Act N 1, Via Olona 6 bis
  • 12.30 Fendi, Via Solari 35
  • 13.30 Anteprima, Via san Luca 3
  • 14.30 Genny, Piazza Affari 6
  • 15.30 Luisa Beccaria, Via Palestro 16
  • 16.30 Vivetta, Via san Gregorio 29
  • 17.30 Simona Marziali MRZ
  • 18.30 Bottega Veneta, Via Senato 10
  • 18.30 Daniela Gregis, Piazza Sant’Ambrogio 23/A
  • 20.30 Moschino, Via Piranesi 14

Venerdì 20 settembre:

  • 9.30 Tod’s, Via Palestro 14
  • 10.30 Blumarine, Corso Venezia 16
  • 11.30 Brognano, Corso Venezia 51
  • 12.30 Sportmax, Piazza Lina Bo Bardi 1
  • 13.15 Antonio Marras, Corso Buenos Aires 33
  • 14.00 Etro, Via Conservatorio 12
  • 15.00  Marni, Viale Umbria 42
  • 16.00 Iceborg, Via carlo Botta 18
  • 17.00 Marco De Vincenzo, Viale Gorizia 9
  • 18.00 Aigner, Piazza Duomo Scalone Arengario
  • 19.00  Frankie Morello, Viale Eginardo, Gate 2
  • 20.00 Versace, Piazza VI Febbraio

Sabato 21 settembre:

  • 9.30 Salvatore Ferragamo, Via E. Besana 12
  • 10.30 Gabriele Colangelo, Piazza Duomo Scalone Arengario
  • 11.30 MSGM, Viale Alemagna 6
  • 12.30 Cividini, Via San Gregorio 29
  • 14.00 Ermanno Scervino, Corso Venezia 16
  • 15.00 Philosophy di Lorenzo Serafini, Viale Alemagna 6
  • 17.00 Stella Jean
  • 18.00 Agnona, Via Vigevano 18
  • 19.00 Missoni, Via Pier Lombardo ang. Via Botta
  • 20.00 GCDS, Piazza Lina Bo Bardi 1

Domenica 22 settembre:

  • 9.30 Drome, Via Olona 6 bis
  • 10.30 Boss, Via Savona 56
  • 11.30 Shuting Qiu, Piazza Duomo Scalone Arengario
  • 12.30 Laura Biagiotti, Via Rivoli 6
  • 13.15 Fila, Via Watt 15
  • 14.00 Dolce & Gabbana, Viale Piave 24
  • 15.00 Atsushi Nakashima, Piazza Duomo scalone Arengario
  • 16.00 Gucci, Via Mecenate 77
  • 17.00 Cristiano Burani, Via Meravigli 7

Lunedì 23 settembre:

  • 9.30 Ultrachic, Piazza Duomo scalone Arengario
  • 10.30 Alexandra Moura, Piazza Duomo scalone Arengario

Come saprete, non è possibile assistere alle sfilate se non con un invito personale, ma potete comunque provare a recarvi all’ingresso di una sfilata, sperando che qualcuno con l’accredito rinunci al suo posto e l’organizzazione lasci quindi entrare anche chi l’invito non lo ha ricevuto.

In ogni caso potete sempre sbirciare le nuove tendenze anche dallo street style, sicuramente da non perdere.

Le mostre in corso alla Milano Fashion Week 2019

Durante la Milano Fashion Week 2019  la città propone anche una serie di appuntamenti culturali.

Molte sono le mostre dedicate alla moda da non perdere, come:

  • Abiti da star Rosanna Schiaffino e la Moda  – a Palazzo Morando  – in chiusura, fino al 29 settembre.
  • Wes Anderson Juman Malouf il sarcofago di Spitzmaus e altri tesori – in scena alla Fondazione Prada  – dal 20 settembre 2019 al 13 gennaio 2020.
  • 1969/2019 Callas mai vista – al Savini Milano in via Ugo Foscolo 5 – fino  al 30 settembre.
  • Louis Vuitton Time Capsule Exhibition Milan –  a Palazzo Reale  – dal 20 settembre al 20 ottobre 2019.
  • Milano e moda omaggio a Gian Paolo Barbieri – a Palazzo Pirelli – dal 18 al 30 settembre 2019.
  • Suzhou Heritage – mostra dedicata tradizione delle sete di Suzhou, dal 22 settembre a  Palazzo Mezzanotte in Piazza Affari – ingresso gratuito dalle 10.00 alle 17.30.

 

Leave your comment