taglio -capelli-autunno-2020-

Il taglio capelli autunno 2020 riprende le iconiche forme e geometrie delle acconciature del passato, ma rivisitate in chiave moderna.

Andranno di moda i tagli classici, che sono stati rispolverati per il 2020 e ci riferiamo alle capigliature anni Sessanta e Settanta, come lo shag e i tagli con la frangia. 

Taglio capelli corti per l’autunno 

frangia-bob

I tagli corti di questa stagione richiamano il romanticismo dei look del passato, forme bombate e leggermente movimentate. 

Anche il pixie cut è declinato in una versione più dolce, con asimmetrie e scalature. 

Una cosa importante è la tessitura dei capelli, usciamo dal grafico e definito per creare perimetri e scalature più destrutturate e polverose,  dal gusto grunge.

Ecco alcuni tagli che potete provare per questa stagione autunno – inverno. 

Blunt Bob

Il nostro primo consiglio, se volete ottenere un cambio look piuttosto evidente, senza stravolgere però il vostro stile è il blunt bob. 

Il  bob affilato e smussato, che sfiora la mascella è un trend di stagione, insieme ai bob angolari e asimmetrici, che stanno bene anche sulle  forme del viso più rotonde.

Il blunt bob è un taglio raffinato, che dona femminilità specialmente se aggiungiamo una frangia lunga e piena. 

Pixie Crop

Un altro taglio di capelli autunno 2020 che vi suggeriamo è il  taglio pixie,  audace e in versione voluminosa.

Si tratta di un vero e proprio must have, se desiderate un taglio a bassa manutenzione, ma che vi regala sicuramente un look definito.  

La versione moderna di questo taglio – con strati mossi che aggiungono corpo al capello – è da privilegiare.

Pointed pixie 

Per un tocco più geometrico sulla vostra testa, potete puntare su un taglio corto pointed pixie. 

Questa versione gioca sui punti di arrivo delle ciocche sul volto, per cui si crea movimento sulla testa, ma in modo più definito

Questo taglio si può costruire in vari modi, per esempio eseguendo una frangia laterale appuntita sul davanti e l’altra sezione della testa più corta e scalata. 

Bob asimmetrico

Anche il bob asimmetrico è un taglio di capelli perfetto per questa stagione fredda, per coloro che seguono uno stile elegante e sensuale. 

Il lato laterale più lungo lo possiamo far arrivare fin sotto al mento, per allungare e dare profondità al taglio, mentre l’altro lato lo lasciamo un po’ più corto.

Quest’ultimo lato potete poi sistemarlo dietro all’orecchio e poi fermare i capelli con un accessorio brillante per ottenere in due minuti un look da gran sera.  

Taglio capelli lunghi 

capelli-taglio-lunghi

Chi ha i capelli lunghi, lo sappiamo bene, fa più fatica nel decidere di accorciare radicalmente la chioma.

Quest’autunno, però, siete fortunate, perché avete la possibilità di cambiare il vostro look, non solo con il taglio, ma anche con la frangia grande, sottile o a tendina.

Lo shag

La versione aggiornata del taglio di capelli shag anni Settanta funziona benissimo sui capelli lunghi.

Questa acconciatura è un restyle versatile per l’autunno. 

Il taglio di capelli multistrato è alla moda, dona un aspetto glamour senza sforzi per mantenerlo. 

Questa acconciatura crea un bel movimento  intorno al viso e  molti strati mossi aggiungono volume, che , con un po’ di spray salino, acquistano consistenza. 

Frangetta Bold 

Dalle frangia laterale a quella smussata e piena, questo dettaglio non può mancare se volete un look moderno, ma pacatamente aggiornato. 

La frangia che detta le tendenze è quella che hanno portato le star degli anni Sessanta, come Brigitte Bardot.

Quindi una frangia bombata, leggermente tagliata e sottile, che non sopraffà alcuna forma del viso. 

La frangia dritta a tendina 

Se volete lasciare i vostri capelli lunghi, per questa stagione puntate su una grande frangia, lunga e dritta

Qui in salone, vi consigliamo quale tipologia di frangia sta bene su di voi, ma generalmente questo tipo, detta a tendina, sta bene su ogni tipologia di volto. 

Questo tipo di frangia su un viso squadrato addolcisce i lineamenti e su chi ha la fronte alta, sistema le proporzioni. 

Con la frangia a tendina,  il taglio di capelli lungo diventa più dinamico e di carattere.  

Taglio capelli autunno 2020 medi 

capelli-corti-autunno - 2020

Anche per i tagli medi, l’ispirazione è anni Settanta, ma i movimenti delle ciocche scalate sono più pronunciati. 

Ci sono anche acconciature dolci, come l’intramontabile taglio pari, che cade dritto sulle spalle. 

Il taglio di capelli medio rimane sempre il più preferito,  grazie alla sua versatilità di cambiare look, ma senza esagerare. 

Il clavicut 

Il taglio classico, che incornicia il viso è il cluvicut. 

La chiave di questo taglio è la semplicità, che riesce però ad aggiornare il look. 

Possiamo tagliare le estremità e creare una stratificazione se volete ottenere anche del volume sulla chioma.

Questo taglio di capelli autunno 2020 è perfetto per chi desidera un bob, ma non piace vedersi i capelli corti alla mascella. 

Taglio apri alle spalle con riga laterale profonda 

Se, questo inverno, volete cambiare stile, ma  senza tagliare troppo i capelli, potete sistemare il taglio medio pari fino alle spalle. 

Facciamo poi una riga laterale extra profonda, che potete sistemare con una molletta decorata. 

Il taglio lungo e pari lo consigliamo se non volete perdere tempo a casa con un’eccessiva manutenzione, perché è semplicissimo da modellare e sistemare. 

Poiché il fattore determinante del taglio è escludere gli strati, questa capigliatura funziona su tutti i tipi di capelli e qualità. 

Inoltre le opzioni di styling su questa capigliatura sono praticamente infinite. 

Il lob 

Come il bob, anche il lob sarà una tendenza capelli di questo autunno inverno 2020. 

Il taglio lungo fino alla clavicola è versatile, ma un’ottima opzione per chi non vuole tagliare troppo la chioma. 

Lo styling perfetto per il lob sono le onde da fare con il ferro, in particolare quelle a forma di S.

In salone, completiamo questo stile con uno spray texturizzante, per fissare le ciocche e dare stabilità alle onde. 

Taglio capelli ricci

Anche sui capelli ricci possiamo creare dei tagli alla moda, che valorizzano il movimento naturale della chioma, senza eccessivo volume

Lo shag riccio 

Questo stile è perfetto sui i ricci, per aggiungere ancora più consistenza.

Lo shag si può fare in versione corta, ma anche più lunga.  

Le scalature vanno ad incorniciare interamente il viso; possiamo aggiungere anche una frangia voluminosa per amplificare il volume. 

Undercut Bob

Questa è una nuova interpretazione del taglio classico bob, che potremo scegliere per l’autunno. 

L’undercut bob è un’ottima opzione per il vostro look, perché il taglio continua ad avere un bell’aspetto anche durante la ricrescita

Questo taglio lo potete  indossare in molti modi, al naturale, gonfiato diritto o aggiungendo consistenza, onde e ricci.

Taglio per capelli scalati 

taglio-scalato

Il taglio scalato è sicuramente nella lista dei tagli capelli autunno 2020 di tendenza. Ecco quali sono le versioni che potete fare. 

Lo shag disordinato 

Lo shag disordinato è un taglio di capelli bellissimo, se volete ottenere uno stile selvaggio e chic allo stesso tempo. 

Il vantaggio dello shag scompigliato è che necessita di poca manutenzione, è bello così com’ è e la chioma può rimanere anche disordinata. 

Choppy layers

Questo taglio scalato lo abbiamo visto anche su Selena Gomez, in una versione 2020 del famosissimo taglio “The Rachel”, che Jennifer Aniston ha reso famoso nella serie televisiva Friends. 

La scalatura di questo taglio è piuttosto pronunciata e la possiamo rendere piena e voluminosa, phonando le punte verso l’interno. 

Leave your comment